Avviso – Rimodulazione misure di assistenza a favore dei cittadini colpiti dagli eventi sismici del 2016 – O.C.D.P.C. n. 614/2019

Si informano gli interessati che il Capo del Dipartimento della Protezione Civile ha emanato l’Ordinanza n. 614 del 12.11.2019, avente ad oggetto “Ulteriori interventi urgenti di protezione civile conseguenti agli eventi sismici che hanno colpito il territorio delle regioni Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo a partire dal giorno 24 agosto 2016”, nella quale sono stati stabiliti nuovi criteri, modalità e tempi per l’erogazione delle varie misure di assistenza, derivanti dalle norme di protezione civile conseguenti gli eventi sismici del 2016.

Si informa, pertanto, che:

  • i nuclei familiari beneficiari del contributo di autonoma sistemazione (C.A.S.), sono tenuti a compilare e far pervenire all’Ufficio protocollo del Comune entro e non oltre il 18 marzo 2020, le autocertificazioni attestanti il possesso dei requisiti, così come disposto dall’ordinanza n. 614/2019;
  • i nuclei familiari ai quali è stata assegnata una SAE che, alla data degli eventi sismici erano stabilmente dimoranti, in forza di contratto di locazione o comodato, in unità immobiliare oggetto di ordinanza di sgombero, debbono presentare le medesime dichiarazioni, di cui al punto precedente, entro e non oltre il 18 marzo 2020;
  • i cittadini ospitati presso le strutture ricettive devono presentare le medesime dichiarazioni, attestanti il possesso dei requisiti, entro e non oltre il 17 febbraio 2020.

Si ricorda che decadranno dal diritto al contributo di autonoma sistemazione, dal giorno successivo alla scadenza di presentazione della dichiarazione:

  • i soggetti che non presentano l’autocertificazione entro i termini stabiliti;
  • i soggetti che non possiedono i requisiti previsti nell’ordinanza medesima.

Si precisa altresì che decadranno dal diritto di permanenza presso le strutture ricettive dal giorno 18 febbraio 2020, coloro i quali non presentano le autocertificazioni entro i termini stabiliti e non possiedono i requisiti previsti nell’ordinanza n. 614/2019. Oltre tale data, gli oneri derivanti dalla permanenza presso le strutture ricettive dei soggetti non aventi diritto, saranno posti a carico dei medesimi cittadini ospitati.

La Regione Marche ha predisposto i modelli per le singole dichiarazioni scaricabili dal sito istituzionale al seguente link:

http://www.regione.marche.it/Regione-Utile/Terremoto-Marche/Atti-Documenti-Ordinanze

In allegato al presente avviso è possibile consultare l’ordinanza n. 614 del 12.11.2019, emanata dal Capo del Dipartimento della Protezione Civile.

Gli Uffici comunali rimangono a disposizione al n. 0737/971204 – 971206

Allegati

Avviso O.C.D.P.C. n. 614-2019 [PDF - 81 KB - Ultima modifica: 20/12/2019]

ocdpc 614 del 12 novembre 2019 [PDF - 301 KB - Ultima modifica: 20/12/2019]

Contenuto inserito il 20/12/2019

Informazioni

Nome della tabella
Ufficio Affari Generali

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità