Rimodulazione misure di assistenza a favore dei cittadini colpiti dagli eventi sismici del 2016 assegnatari del contributo di autonoma sistemazione o delle S.A.E. – O.C.D.P.C. n. 614/2019 e ss.mm.ii. Scadenza del 15.01.2022

Si ricorda agli interessati che, ai sensi dell’art. 1, comma 9 della OCDPC 614/2019, “Ulteriori interventi urgenti di protezione civile conseguenti agli eventi sismici che hanno colpito il territorio delle regioni Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo a partire dal giorno 24 agosto 2016”, i cittadini beneficiari del Contributo di autonoma sistemazione e i cittadini assegnatari di S.A.E., debbono, obbligatoriamente, presentare, entro il 15 gennaio 2022, la dichiarazione attestante il mantenimento dei requisiti per continuare ad usufruire delle misure di assistenza (C.A.S. e S.A.E.).

Si informa pertanto che:

  • i nuclei familiari, beneficiari del contributo di autonoma sistemazione (C.A.S.), sono tenuti a compilare e far pervenire all’Ufficio protocollo del Comune, entro il 15 gennaio 2022, le autocertificazioni attestanti il possesso dei requisiti, così come disposto dall’ordinanza n. 614/2019 e ss.mm.ii. (dichiarazione art. 1 OCDPC n. 614/2019 per i proprietari degli immobili inagibili – dichiarazione art. 3 OCDPC n. 614/2019 per i locatari o comodatari degli immobili inagibili);
  • i nuclei familiari, ai quali è stata assegnata una soluzione abitativa di emergenza (S.A.E.), sono tenuti a compilare e far pervenire all’Ufficio protocollo del Comune entro il 15 gennaio 2022, le autocertificazioni attestanti il possesso dei requisiti, così come disposto dall’ordinanza n. 614/2019 e ss.mm.ii. (dichiarazione art. 1 OCDPC n. 614/2019 per i proprietari degli immobili inagibili – dichiarazione art. 3 OCDPC n. 614/2019 per i locatari o comodatari degli immobili inagibili);

Si informa inoltre che decadranno dalle forme di assistenza (C.A.S. e S.A.E.), dal giorno successivo alla scadenza di presentazione della dichiarazione, i soggetti che non presentano la dichiarazione o che non possiedono i requisiti previsti dall’ordinanza n. 614/2019 e ss.mm.ii.

Gli Uffici comunali sono a disposizione per ogni chiarimento che si rendesse necessario e si ricorda che gli stessi, a causa dell’emergenza sanitaria ancora in atto, ricevono esclusivamente su appuntamento, prenotabile al n. 0737/971232 – 0737/971206. I modelli per le dichiarazioni sono disponibili sul sito internet del Comune di Ussita all’indirizzo www.comune.ussita.mc.it. Le dichiarazioni possono essere trasmesse via mail all’indirizzo info@comune.ussita.mc.it – PEC ussita@pec.comune.ussita.mc.it esclusivamente da altro indirizzo PEC.

Prot. n. 10479 del 26.11.2021

Il Responsabile del Servizio I – Affari Generali

Romina Cecola

Allegati


Dichiarazione assegnatari CAS e SAE Art 1 - proprietari [DOCX - 44 KB - Ultima modifica: 26/11/2021]

Dichiarazione assegnatari CAS e SAE Art.3 per locatari e comodatari [DOCX - 39 KB - Ultima modifica: 26/11/2021]

Autocertificazione Proprietario [DOCX - 27 KB - Ultima modifica: 26/11/2021]

Autocertificazione Locatario-Comodatario [DOCX - 27 KB - Ultima modifica: 26/11/2021]

Contenuto inserito il 26/11/2021
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità