Sisma 2016 – incontro con i professionisti interessati, inerente l’Ordinanza n. 123 del 31.12.2021 del Commissario Straordinario alla Ricostruzione post sisma 2016.

Si AVVISA, come in ossequio al disposto di cui all’art. 1, comma 3, lett. B) dell’O.C.S.R. n. 123 del 31.12.2021, che il Comune di Ussita dovrà provvedere a comunicare al Commissario Straordinario sisma 2016 e all’USR Regione Marche, entro e non oltre il 28 febbraio 2022, “l’individuazione degli edifici e degli aggregati danneggiati, per i quali non sussistono motivi ostativi per la redazione dei progetti degli interventi di riparazione o ricostruzione e le azioni volte al superamento di ogni eventuale criticità”.

Pertanto, al fine di acquisire in merito specifiche informazioni rilevanti da parte dei tecnici-professionisti incaricati, con riferimento a tutti gli edifici/fabbricati per i quali sussistono motivi ostativi alla loro progettazione, è INDETTO un incontro, che si svolgerà presso i locali della sede provvisoria del Comune di Ussita

IL GIORNO 22 FEBBRAIO ALLE ORE 15.00

N.B.: si avvisa inoltre che, in ossequio alle normative in vigore in materia di contenimento del contagio da coronavirus, la riunione in presenza sarà a partecipazione limitata e, pertanto, i tecnici-professionisti interessati alla stessa sono invitati a manifestare il proprio interesse a partecipare, tramite comunicazione p.e.c., da inoltrare alla casella di posta elettronica certificata:

ussita@pec.comune.ussita.mc.it

Data la limitazione dei posti in presenza, al presente incontro si potrà partecipare anche tramite modalità telematica (videoconferenza), collegandosi al seguente link:

https://us02web.zoom.us/j/84606756131?pwd=RDI5Q2x4Ty9SYnRtRHJNWGNSOU4yZz09

 

Ussita, 15 febbraio 2022

Il Responsabile dell’Ufficio Tecnico

Geom. Patrizia Ortenzi

Allegati

Avviso incontro per professionisti Ordinanza n. 123 del 31.12.2021 [PDF - 250 KB - Ultima modifica: 15/02/2022]

Contenuto inserito il 15/02/2022
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità