Sisma 2016 – Presentazione domanda di riparazione danni lievi “B” e forme di assistenza abitativa (C.A.S. e S.A.E.)

Si informano gli interessati, che il Commissario Straordinario per la Ricostruzione, dott. Giovanni Legnini, con nota assunta al protocollo comunale n.9090 del 22.10.2020, ricorda che la mancata presentazione della domanda di riparazione di danni lievi, anche semplificata, entro il 30 novembre 2020 (termine ultimo perentorio), avrà conseguenze rilevanti sui proprietari degli immobili, quale la PERDITA, del contributo per la ricostruzione e se ne godono, anche la PERDITA dei requisiti per il mantenimento del Contributo di autonoma Sistemazione o il beneficio dell’alloggio presso le Soluzioni abitative di emergenza.

Si invitano pertanto gli interessati, a procedere alla presentazione dei progetti di riparazione degli immobili, scheda AEDES con esito “B”, secondo quanto stabilito dalle norme vigenti in materia di ricostruzione post sisma 2016, entro e non oltre la data del 30 novembre 2020, così come stabilito dalla Legge 120/2020.

 

Prot. n. 9833 Ussita, li 12.11.2020

Il Sindaco

Silvia Bernardini

 

Allegati

Avviso prot. n. 9833 del 12.11.2020 [PDF - 256 KB - Ultima modifica: 12/11/2020]

Contenuto inserito il 12/11/2020
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità